Dopo il rugby, la campagna Zonta Says No continua con il calcio

poster-calcioDopo le squadre di rugby, anche le squadre di calcio femminili Minerva Milano e Groppello San Giorgio aderiscono alla campagna Zonta Says No. Appuntamento domenica, 27 novembre 2016, per un’altra giornata tutta arancione.

“Siamo calciatrici, amiamo giocare con forza, ma anche con lealtà. In campo siamo abituate al contatto ed allo scontro fisico, ma alla pari e nel rispetto del nostro avversario. Ci piace combattere, ma solo per amore dello sport. E ci ci piace andare in goal, soprattutto in questa occasione, perché il goal realizzato oggi è molto più importante di quello segnato in una semplice partita di campionato”

Entrambe le squadre infatti aderiscono a Zonta Says NO to Violence Against Women, la campagna contro la violenza su donne e ragazze, promossa da Zonta International. Per inaugurare i 16 Days of Activism (nel periodo compreso tra il 25 Novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, e il 10 Dicembre, Giornata Internazionale dei Diritti Umani), il 27 novembre 2016, in occasione della partita di Calcio di Serie C femminile fra Il Minerva Milano e il Groppello San Giorgio, le atlete tingeranno virtualmente il pallone con cui giocheranno di arancione – colore scelto dalle Nazioni Unite per richiamare l’attenzione sulla violenza di genere.

Saranno presenti le rappresentanti del club Zonta Milano Sant’Ambrogio, che anche in questa occasione premieranno le capitane delle due formazioni con una speciale sciarpa arancione ed offriranno a tutte le giocatrici un braccialetto arancione simbolo della campagna Zonta Says NO. Al pubblico saranno offerti gettoni arancioni per i carrelli del supermercato, anch’essi con il messaggio della campagna. Vi aspettiamo, ovviamente “colorati di arancione” per dire assieme a noi :

“NO alla violenza sulle donne”

Domenica , 27 novembre 2016, ore 16

c/o il Campo di Calcio DINDELLI

via Treviglio , 6  

CRESCENZAGO (in fondo a via Padova) MILANO

Zonta Club Milano Sant’Ambrogio ringrazia anche quest’anno le squadre sportive femminili per l’entusiasmo e l’impegno con cui hanno aderito alla nostra campagna contro la violenza di genere.

 

12 thoughts on “Dopo il rugby, la campagna Zonta Says No continua con il calcio

Comments are closed.